Le ferie non fermano la corsa

...di questi tempi che si tratti di un colorato ombrellone o di un abete rigoglioso essere il nostro punto di riferimento, la mente mantiene aperta la connessione con il recente passato ed elabora la gestione dei prossimi impegni non rinunciando di proiettarsi nel 2011 con un programma fattibile...

Personalmente (ma non solo) l'impegno di cercare il migliore risultato possibile con i mezzi disponibili ha comportato un impegno che vorrei definire "totalitario" e di questo sono stato ampiamente ripagato perchè l'amicizia e la stima ricevuta la riscontro giornalmente.
Ed è così che nei prossimi giorni si avviano le necessarie verifiche per la 5^ edizione della Superpippo-Sorapache, che ben si sa, ogni anno ci riserva problemi ed incognite da affrontare con determinazione e responsabilità.
Noi organizzazione abbiamo quest'anno una ulteriore motivazione perché potrebbe essere l'edizione che chiude un ciclo durato 5 anni.
L'amministrazione di Valli del Pasubio è decisa a ripristinare la corsa Superpippo con l'originale percorso delle 10 passate edizioni San Antonio > Forni Alti.
Da subito ho comunicato l'eventuale BENRITORNATA Superpippo.

Ovviamente sono convinto ci sia spazio per tutti (vedi Posina) purchè le motivazioni siano quelle di avvicinare e far conoscere con questi appuntamenti il nostro territorio.
Ed è così poi che si arriverà a novembre con il "RISTORO" di fine stagione dove, abbondando in carboidrati e grassi, ci si avvia al (parziale!) letargo invernale.
Per il gruppo CERNIERA ha sempre rappresentato l'occasione del bilancio consuntivo e di quello programmatico per la stagione successiva... sarà cosi pure quest'anno (ci mancherebbe!) anche se il mio impegno personale, in futuro sarà relegato a "lavori umili" per una scelta personale.
Voglio mettere però tutto il mio impegno nei prossimi mesi affinchè le corse di questa stagione possano proseguire con ulteriori edizioni, non tanto per ambizione personale, ma solamente per il consenso riscontrato da chi vi ha partecipato e che ne richiede il proseguimento.
Ed è così che il 2010 finirà, per l'appunto, con il "CAMBIO DELL'ANNO", la nuova corsa a staffetta programmata per il 2 gennaio 2011 (speriamo che nevichi!...o no?).

Se avete avuto pazienza di leggere queste mie considerazioni in questa settimana di Ferragosto, e siete decisi a dire pure le vostre... fatelo subito ostrega!, potrà essere di grande aiuto perché assieme a voi si lavora bene.

Buone ferie per tutti, il che presuppone che per tutti ci sia la salute e il lavoro.
Bruno Golin.

P.S. Per coloro che non lo avessero capito, io ho scelto il pino... anzi... molti pini... però, adesso che guardo meglio... li ci starebbe bene una bella corsa!



Articolo tratto da: Gruppo amici della Cerniera - http://amicidellacerniera.altervista.org/
Scritto da bruno, Mercoledi 11 Agosto 2010 - 07:02 (letto  3518 volte)
URL di riferimento: http://amicidellacerniera.altervista.org/index.php?mod=none_News&action=viewnews&news=1281502926